Termini e condizioni generali di vendita

Erba, 24 Giugno 2022

 

Condizioni generali di vendita business to business (B2B)

                             

APPLICABILITA'

Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito anche “CGC”) si applicano a qualsiasi offerta formula da HUSQVARNA ITALIA SPA e a qualsiasi contratto stipulato con HUSQVARNA ITALIA SPA  comunque conclusosi, salvo diverso accordo scritto. Le presenti CGC saranno comunicate al Cliente prima della conclusione di un accordo e, nel caso ciò non fosse possibile, HUSQVARNA ITALIA SPA informerà il cliente, prima della stipula, sulla possibilità di visionare le CGC presso la sua sede e sulla possibilità che gli possano essere spedite via posta, previa sua espressa richiesta, ovvero fornite elettronicamente, in modo da permetterne il salvataggio e la successiva consultazione

HUSQVARNA ITALIA SPA  si riserva il diritto di modificare liberamente in ogni tempo e in ogni sua parte le presenti CGC; le nuove condizioni si applicheranno ai contratti conclusi in data successiva alle modifiche.

 

DEFINIZIONI

Le espressioni elencate nelle presenti CGC hanno i seguenti significati:

a) con “Venditore” si intende la società di diritto italiano HUSQVARNA ITALIA SPA ora denominata in  HQV IT  - con sede legale in ERBA, Via Del Lavoro 2/Scala B, iscritta nel Registro Imprese di COMO-LECCO  codice fiscale e partita i.v.a. 01791120130, n. REA CO-410299, p.e.c. husqvarna@pec.it - società indicata in epigrafe.

b) con “Acquirente” o “Cliente” si intende il soggetto che compie l’acquisto dei Prodotti del Venditore nell’ambito della propria attività imprenditoriale, professionale, commerciale o artigianale svolta (o futura attività), inviando un Ordine di acquisto al Venditore e/o corrispondendo (direttamente o indirettamente) il prezzo degli stessi Prodotti. Non si tratta, dunque, di un cliente persona fisica qualificabile come “Consumatore” ai sensi del codice del consumo.

c) con “Prodotto” si intende il prodotto fabbricato e/o commercializzato dal Venditore e oggetto del Contratto concluso tra Venditore e Compratore. 

d) con “Contratto”, si intende in senso lato, il presente documento (Condizioni Generali di Contratto) e tutti i documenti contrattuali che Venditore e Acquirente scambieranno tra loro in presenti e future compravendite, quali Offerte, Ordini, Conferme d’Ordine, Fatture proforma, e così via; si intende in senso stretto, la singola compravendita.

e) con “Ordine”, si intende ogni proposta riguardante l’acquisto di uno o più Prodotti, formulata e inviata dal “Cliente” nei confronti del “Venditore”.

 

ART. 1 - CONCLUSIONE DEL CONTRATTO                 

Il Contratto è concluso nel momento in cui la Parte che ha fatto la proposta ha conoscenza dell’accettazione dell’altra Parte.

            1.1       La proposta, l’accettazione, la loro revoca e ogni altra dichiarazione diretta ad una Parte si reputano conosciute nel momento in cui giungono all’indirizzo del destinatario, se questi non prova di essere stato, senza sua colpa, nell’impossibilità di averne notizia.

            1.2        Il procedimento di formazione del Contratto è di due tipi, a seconda che esso abbia inizio con una richiesta dell’Acquirente oppure con un Ordine di acquisto dell’Acquirente.

          1.2.1   Se il procedimento di formazione del Contratto ha inizio con una richiesta dell’Acquirente il Venditore sarà libero di prendere in considerazione tale richiesta o di ignorarla a suo insindacabile giudizio. Qualora ritenga di prendere in considerazione la richiesta e di darvi seguito, il Venditore invierà all’Acquirente un’offerta scritta entro un congruo termine – da qualificarsi come proposta – contenente: (a) gli estremi alla richiesta formulata dall’Acquirente al Venditore; (b) la descrizione dei Prodotti; (c) i prezzi dei Prodotti; (d) le condizioni di pagamento dei Prodotti; (e) le modalità di consegna dei Prodotti secondo i termini Incoterms®; (f) i tempi di consegna dei Prodotti; (g) le modalità di imballo dei Prodotti; (h) la validità dell’offerta; (i) le modalità di accettazione dell’offerta stessa; (j) ogni altra eventuale informazione che il Venditore reputi utile o necessaria. L’Acquirente è libero di accettare l’offerta e qualora l’accetti invierà al Venditore un Ordine di acquisto scritto entro il termine di 5 giorni lavorativi che, se sarà di contenuto conforme a quello dell’offerta, costituirà accettazione: il Contratto si intenderà concluso nel momento in cui tale Ordine di acquisto giungerà all’indirizzo del Venditore, che invierà la Conferma d’ordine o la Fattura proforma.

           1.2.2     Se il procedimento di formazione del Contratto ha inizio con un Ordine di acquisto scritto dell’Acquirente, il Venditore sarà libero di prendere in considerazione tale Ordine di acquisto o di ignorarlo a suo insindacabile giudizio. Qualora ritenga di prendere in considerazione tale Ordine di acquisto e di darvi seguito, il Venditore invierà all’Acquirente entro il termine di 5 giorni lavorativi una Conferma d’ordine scritta che, se sarà di contenuto conforme a quello dell’Ordine di acquisto, costituirà accettazione: il Contratto si intenderà concluso nel momento in cui tale Conferma d’ordine giungerà all’indirizzo dell’Acquirente.

           1.3      L’invito a offrire trasmesso dall’Acquirente al Venditore non hanno natura vincolante per HQV IT  e, in particolare, non costituiscono offerte al pubblico ai sensi e per gli effetti dell’art. 1336 del Codice Civile, restando, nella piena discrezionalità di HQV IT ogni decisione in merito all’accettazione delle proposte eventualmente formulate.

            1.4      L’Ordine di Acquisto emesso dall’Acquirente costituisce una proposta di acquisto vincolante e irrevocabile dei relativi Prodotti sulla base delle presenti CGC.

           1.5    L’Ordine di Acquisto si intende accettato solo nel momento in cui il Venditore accetta espressamente per iscritto l’Ordine di Acquisto tramite l’emissione di un’apposita accettazione (la “Conferma d’Ordine”) ovvero, in assenza di Conferma d’Ordine del Venditore, nel momento in cui i Prodotti saranno consegnati all’Acquirente.

          1.6        L’esecuzione dell’Ordine di Acquisto da parte del Venditore e/o l’invio della Conferma d’Ordine da parte del Venditore non costituiscono in alcun caso accettazione da parte del Venditore delle condizioni generali di acquisto dell’Acquirente e non comportano alcuna modifica alle presenti CGC.

            1.7       Nel caso in cui le Parti abbiano stipulato per iscritto un ulteriore contratto avente ad oggetto la vendita dei medesimi Prodotti, tale contratto prevale sulle presenti CGC qualora sorgano conflitti e/o dubbi interpretativi.

           1.8        L’Ordine di Acquisto accettato dal Venditore e le presenti CGC rappresentano l’intero accordo tra le Parti, ed annullano e sostituiscono ogni altro precedente accordo, verbale o scritto, ed ogni precedente corrispondenza intercorsa tra le Parti, in relazione al medesimo oggetto.

             1.9     Le presenti condizioni generali si applicano soltanto ai Contratti, come sopra descritti, B2B (Business to Business) tra HQV IT e persone fisiche o giuridiche che acquistano prodotti per scopi che rientrano nel quadro della loro attività (anche futura) commerciale, industriale, artigianale o professionale, non qualificabili quindi come “consumatori” secondo la definizione di cui all’art. 3, comma 1, lettera a) D.lgs. n. 206/2005 e successive modifiche e integrazioni (il “Codice del Consumo”)(di seguito "Cliente"). Tali contratti B2B aventi a oggetto i prodotti di HQV IT sono regolati, oltre che dalle presenti CGC, anche dalle condizioni particolari e/o speciali di contratto di volta in volta specificamente concordate tra le Parti.

1.10     Con la conclusione del contratto, sia avvenuto con le modalità di cui all’art. 1.3.1, sia con le modalità di cui all’art. 1.3.2, l’Acquirente accetta incondizionatamente e si obbliga ad osservare nei suoi rapporti con il Venditore le condizioni generali e di pagamento, dichiarando di aver preso visione ed accettando tutte le indicazioni da lui fornite, prendendo altresì atto che il Venditore non si ritiene vincolato a condizioni diverse, se non preventivamente concordate per iscritto.

1.11     Salvo deroghe espresse, le comunicazioni fra le Parti che modificano le condizioni contrattuali, come sopra definite, o incidono sull'esecuzione del contratto di compravendita, avranno sempre luogo per iscritto.

1.12      La lingua a disposizione per la conclusione del Contratto, oltre a quella italiana, è quella inglese.

 

ART. 2 – PRODOTTI

2.1        Oggetto delle vendite regolate dalle presenti CGC sono i Prodotti indicati nel/i cataloghi e/o i disegni del Venditore in vigore al momento dell’invio dell’Ordine di acquisto da parte dell’Acquirente, oppure i Prodotti, di volta in volta, ordinati dall’Acquirente.

2.2        L’invio dei cataloghi o dei listini non costituisce offerta formale da parte del Venditore che rimane libero di modificare i cataloghi e/o disegni in ogni momento e senza l’obbligo di preavviso. Eventuali informazioni o dati sulle caratteristiche e/o sulle specifiche tecniche dei Prodotti contenuti in cataloghi o altro materiale illustrativo del Venditore, saranno vincolanti al fine di valutare la conformità dei Prodotti soltanto nella misura in cui tali dati verranno poi richiamati nella Conferma d’ordine o nella Fattura proforma.

2.3        Il Venditore potrà apportare ai Prodotti le eventuali modifiche che dovessero risultare necessarie, senza tuttavia alterarne le caratteristiche essenziali, informando di tali modifiche l’Acquirente.

 

ART. 3 – PREZZI

3.1        L’Acquirente si impegna ad acquistare i Prodotti del Venditore al prezzo specificato nell’Ordine di Acquisto accettato dal Venditore (il “Prezzo”).

3.2        Qualsiasi onere, spesa o costo aggiuntivo sostenuto dal Venditore in relazione alla consegna dei Prodotti, che non sia disciplinato dal termine di consegna concordato dalle Parti, sarà a carico dell’Acquirente.

3.3        Nel caso in cui le Parti, successivamente all’accettazione dell’Ordine di Acquisto da parte del Venditore, concordino di apportare modifiche ai Prodotti da consegnare, il Venditore si riserva il diritto di modificare unilateralmente il Prezzo in ogni tempo ed in ogni sua parte, anche senza preavviso.

3.4.       Nel caso in cui, durante il tempo trascorso tra ordine, accettazione ed esecuzione del Contratto, si verifichino aumenti dei costi di produzione (ivi inclusi, a titolo esemplificativo, i costi delle materie prime e/o i costi energetici, variazioni del prezzo applicato dai sub-fornitori) derivanti da circostanze indipendenti dalla volontà del Venditore, quest’ultimo avrà il diritto di aumentare il Prezzo dei Prodotti, in misura proporzionale all’aumento subìto e a partire dalle date in cui tali aumenti sono intervenuti, previa comunicazione scritta nei confronti dell’Acquirente. In tal caso, l’Acquirente potrà recedere dal contratto mediante dichiarazione per iscritto da farsi al Venditore entro 5 giorni da tale comunicazione.

3.5        I prezzi dei Prodotti sono quelli riportati nell’Ordine di acquisto, nella Conferma d’Ordine o nella Fattura proforma provenienti dal Venditore e, salvo diverso accordo formulato per iscritto, non includono i tributi, le imposte e/o le tasse di alcun tipo. I prezzi applicati si intendono “franco destino”, salvo addebito spese di trasporto per mancato raggiungimento minimo d’ordine a valore consegnabile e non comprendono le spese di contrassegno, i.v.a. ed altre imposte; restano a carico del Cliente tutte le spese per eventuali servizi aggiuntivi.

 

 

ART. 4 – PAGAMENTI

4.1        Il pagamento dell'intero prezzo per l'acquisto dei Prodotti di HQV IT dovrà essere effettuato con le modalità e le tempistiche concordati per iscritto nell’Ordine di Acquisto accettato dal Venditore o nella fattura di vendita, se diverse.

4.2        Il pagamento è ritenuto valido se effettuato direttamente al Venditore con le modalità indicate nel modulo d’ordine e da questo accettato. Qualsiasi pagamento effettuato in modo diverso da quello pattuito, non sarà ritenuto valido dal Venditore.

4.3        Il pagamento dei Prodotti dovrà avvenire a mezzo bonifico presso il conto corrente del Venditore indicato nell’offerta, Conferma d’ordine, Fattura proforma, altro documento, secondo le modalità in queste ultime indicate.

4.4        I termini stabiliti per il pagamento sono sempre essenziali e tassativi e dovranno essere rigorosamente rispettati dall’Acquirente che in nessun caso, nemmeno in presenza di eventuali contestazioni o denunce di vizi e difetti, potrà sospendere totalmente o parzialmente i pagamenti, ritardarli rispetto ai termini pattuiti o rifiutarsi di corrisponderli.

4.5.      Il prezzo non potrà venire compensato in nessun caso con pretese o richieste risarcitorie.

4.6        L’Acquirente, ai sensi dell’art. 1246, n. 4, c.c., rinuncia fin da ora al diritto di compensare eventuali somme dovute dal Venditore all’Acquirente con ogni somma dovuta dall’Acquirente al Venditore, salvo diverso accordo scritto tra le parti.

4.7       In ipotesi di mancato pagamento in tutto o in parte dei Prodotti entro i termini pattuiti il Venditore potrà sospendere la consegna.

4.8        La proprietà dei prodotti passa al Compratore nel momento del pagamento integrale del prezzo concordato.

4.9       In caso di ritardato pagamento viene determinato il tasso di mora di cui al D. Lgs. 231/2002 e successive modifiche senza necessità di formale atto di costituzione in mora.

4.10      I pagamenti si intenderanno correttamente eseguiti soltanto nel momento in cui il Venditore potrà liberamente disporre dei relativi importi. Qualora l’Acquirente non esegua correttamente i pagamenti nei termini concordati, e in ogni caso di mora dell’Acquirente, salvo il maggior danno, decorreranno automaticamente a favore del Venditore gli interessi moratori al tasso di legge ex D.lgs. n. 231/2002 e successive modifiche.

4.11      In ogni caso, il Venditore ha facoltà di compensare i crediti nei confronti dell’Acquirente (anche in relazione a diverse forniture) con eventuali debiti verso il medesimo.

4.12      Il mancato o incompleto puntuale pagamento nel termine previsto dal precedente art. 4.1 costituirà grave inadempimento dell’Acquirente e, fatto salvo il maggiore ed eventuale danno, determinerà la facoltà per HQV IT  di risolvere il contratto con l'invio di racc. a.r. o pec, senza necessità di costituzione in mora; recedere dal contratto per i prodotti non ancora consegnati e/o condizionare l’esecuzione dell’ordine in corso al saldo dell’esposizione debitoria; sospendere l’esecuzione di altri Contratti intercorsi con l’Acquirente; annullare le condizioni di favore (sconti e/o omaggi) eventualmente concesse all’Acquirente; dichiarare l’Acquirente decaduto dal beneficio del termine a norma dell’articolo 1186 del Codice Civile.

 

ART. 5 – CONSEGNA

5.1       La consegna dei prodotti al Cliente avverrà secondo la modalità e le tempistiche indicate nell’offerta o nella Conferma d’Ordine o nella Fattura proforma del Venditore. I termini per la consegna del prodotto sono tutti indicativi e non essenziali. In nessun caso l’Acquirente avrà diritto alla cancellazione dell’ordine o al risarcimento del danno per il ritardo. I termini si intendono automaticamente prorogati e/o sospesi in caso di ritardato pagamento da parte dell’Acquirente di una sola fattura e/o rata, ovvero di modifiche alla fornitura richieste dal Cliente successivamente alla conclusione del contratto.

5.2        Nell'esecuzione degli ordini sarà osservata la massima rispondenza dei requisiti specifici risultanti nel/i cataloghi e/o disegni del Venditore. HQV IT , nell'ambito delle proprie scelte produttive e commerciali, ovvero nel rispetto di sopraggiunte disposizioni normative, potrà tuttavia effettuare parziali adattamenti o modifiche di prodotto che riguardino le caratteristiche estetiche, costruttive e funzionali. Tali modifiche non necessitano della previa comunicazione all’Acquirente.

5.3       HQV IT (i) eseguirà le consegne compatibilmente con le sue esigenze di produzione, approvvigionamento e spedizione e (ii) potrà ripartire i prodotti di un unico ordine in più consegne ovvero accorpare in un'unica consegna prodotti indicati in ordini diversi.

5.4       HQV IT potrà sospendere la consegna dei prodotti venduti in caso di mancato o non regolare pagamento del prezzo da parte dell’Acquirente, ai sensi del precedente art. 4.

5.5        In ogni caso, il termine di consegna si intende di diritto adeguatamente prolungato qualora l’Acquirente non adempia puntualmente agli obblighi contrattuali ed in particolare: se i pagamenti non vengono effettuati puntualmente; se non fornisce in tempo utile i dati necessari all’esecuzione della fornitura e non dà l’approvazione dei disegni e degli schemi esecutivi, ove sia richiesto; se richiede delle varianti, accettate, in fase di esecuzione dell’Ordine; se non fornisce in tempo utile gli eventuali materiali di sua fornitura. Il rischio per il deperimento del bene ed ogni altro rischio relativo allo stesso passeranno all’acquirente fin dal momento della consegna dello stesso.

5.6        La consegna della merce in contratto deve intendersi convenuta ed eseguita presso il domicilio del cliente o luogo di consegna indicato dal cliente sul territorio italiano, con mezzi indicati da HQV IT.           

5.7       Il Venditore in ogni caso non sarà responsabile per il ritardo o la mancata consegna dovuti ad un’errata o incompleta comunicazione dell’indirizzo da parte del Cliente.

5.8       I Prodotti sono confezionati con imballaggio standard, integro, idoneo per il carico sui mezzi di trasporto e lo scarico a terra con strumenti adeguati ed omologati; HQV IT declina ogni responsabilità per eventuali danni alla merce causati in conseguenza dello spostamento e sollevamento della merce eseguiti con manovre errate o con mezzi inadeguati.

5.8.1     HQV IT provvederà comunque all'assicurazione dei prodotti durante la fase di trasporto.

5.9       All'atto del ricevimento della merce, l’Acquirente è tenuto a verificare e ispezionare la conformità del prodotto a lui consegnato con l'ordine effettuato, nonché il funzionamento di ogni Prodotto; solo dopo tale verifica si dovrà procedere alla sottoscrizione dei documenti di consegna. Tutte le riserve e le eccezioni relative alla conformità del materiale rispetto all’ordine e dal funzionamento dello stesso dovranno essere formulate per iscritto ad HQV IT  con la descrizione dettagliata delle difformità e delle disfunzioni eventuali, a mezzo di fax, e-mail o raccomandata a.r., entro 8 (otto) giorni dalla ricezione della merce, allegando la copia del documento di trasporto e della fattura. Trascorso tale termine, il reclamo non potrà più essere accolto e il Prodotto si intenderà accettato.

5.10      HQV IT accetterà la resa dei prodotti forniti al Cliente solamente nei casi previsti dalle presenti CGC, con il consenso scritto della stessa e qualora siano rispettate le formalità seguenti: il Cliente dovrà richiedere per iscritto a HQV IT l’autorizzazione al “rientro” del materiale, indicando chiaramente le ragioni della resa. Il Prodotto dovrà essere intatto, con adesivi, contrassegni, etichette e quant’altro apposto in origine da HQV IT sul Prodotto stesso ed inserito nel proprio imballo originale, anch’esso integro ed efficiente. Le spese di spedizione saranno sempre a carico del Cliente verso HQV IT, salvo diverso accordo tra le parti.

5.11      Il Venditore si riserva il diritto di prorogare i termini di consegna, senza essere in alcun modo obbligato al pagamento di qualsiasi indennità nei seguenti casi: a) cause di forza maggiore quali a titolo esemplificativo scioperi, mancanza o insufficienza di energia, incendio nelle aziende del Venditore e/o ogni eventuale evento non imputabile a quest’ultimo; b) insufficienza, inesattezze o ritardi da parte del Cliente nella trasmissione delle indicazioni necessarie all’esecuzione dell’ordine; c) eventuali modifiche accettate dal Venditore dopo il ricevimento dell’ordine; d) difficoltà di approvvigionamento di materie prime.

In ogni caso, il Venditore non è responsabile della mancata o ritardata consegna dovuta a cause di forza maggiore quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: scioperi, provvedimenti della Pubblica Autorità, razionamenti o penuria di energia o materie prime, difficoltà di trasporto, incendi, alluvioni, terremoti, allagamenti, guerre, insurrezioni. Il Venditore provvederà a comunicare tempestivamente al Cliente il verificarsi e il venir meno di una causa di forza maggiore.

5.12     Nel caso in cui il Venditore debba posticipare la consegna dei prodotti rispetto al termine previsto, su richiesta del Cliente o per causa a lui anche solo indirettamente imputabile, tutti gli eventuali costi aggiuntivi, come ad esempio di magazzinaggio, di movimentazione, di trasporto etc, sono a carico del Cliente stesso.

5.13     HQV IT si riserva altresì il diritto di recedere dal contratto qualora la consegna della merce ordinata sia resa impossibile o comunque più onerosa per cause indipendenti dalla sua volontà. 

 

ART. 6 – RISERVA DI PROPRIETA'

6.1        I prodotti rimangono di piena proprietà di HQV IT fino al pagamento completo del corrispettivo pattuito.

6.2       L’Acquirente, in osservanza del diritto di riserva di proprietà come sopra previsto a favore del Venditore, è custode dei Prodotti e risponde di tutti i danni, perdite o avarie che questi dovessero subire. Inoltre dovrà tenere separata in magazzino la merce vincolata a “Riserva di proprietà”. Il Venditore avrà il diritto di accedere al magazzino del Compratore in ogni momento, previo avviso, al fine di ispezionare i Prodotti e controllarli, stante la riserva di proprietà in suo favore.

6.3      Qualsiasi procedura esecutiva promossa da terzi che coinvolga Prodotti oggetto della riserva di proprietà deve essere immediatamente portata a conoscenza del Venditore. In caso di violazione di tale obbligo, il Compratore risponderà di tutti i danni che il Venditore abbia subito e dovrà tenerlo indenne da ogni pretesa di terzi.

6.4       E' fatto obbligo all’Acquirente: a) di segnalare a HQV IT , con raccomandata a.r., il nominativo del terzo cui il prodotto sia trasferito, in costanza della riserva di proprietà; b) di segnalare a HQV IT  con raccomandata a.r., l’esecuzione di sequestri e pignoramenti sui beni oggetto della riserva di proprietà; c) di segnalare a HQV IT, con raccomandata a.r., la richiesta e l’apertura di procedure concorsuali a carico dell’Acquirente stesso e di permettere a HQV IT di riprendere possesso dei prodotti oggetto della riserva di proprietà, senza il risetto di preavvisi e formalità di alcun tipo; d) di collaborare con HQV IT e di prestare alla stessa i consensi e l’attività del caso, allo scopo di formalizzare in ogni sede la riserva di proprietà. 

6.5        Il mancato pagamento del corrispettivo alle scadenze convenute, per l’intero o per una o più rate che superino l’ottava parte del prezzo, determinerà la risoluzione del contratto, a richiesta di HQV IT  con diritto della stessa di trattenere il corrispettivo riscosso, salvo il maggior danno e con obbligo dell’Acquirente di consentire a HQV IT  di riprendere il possesso del bene, senza ritardo e con rinuncia ad ogni e qualsiasi eccezione.

 

ART. 7 - GARANZIA

7.1       HQV IT garantisce al Compratore la conformità dei Prodotti alle caratteristiche tecniche dichiarate e contenute nella Conferma d’ordine, nella Fattura proforma o nell’offerta e la loro immunità da vizi e difetti, nonché la loro sicurezza secondo gli standard vigenti al momento della loro messa in commercio.

7.2        L'accettazione dei prodotti da parte dello spedizioniere, del vettore o di chi altro incaricato del ritiro da parte del Cliente, fa fede della buona condizione dell'imballaggio ed ogni responsabilità di HQV IT a questo riguardo cessa all'atto della consegna. Il Cliente è altresì tenuto a controllare all'arrivo che i prodotti siano conformi all'ordinazione. In difetto si intendono conformi e accettati.

7.3       HQV IT declina ogni responsabilità per i danni di qualunque genere, sia diretti che indiretti, cagionati a cose o persone che non siano attinenti all’utilizzo che ci si poteva legittimamente attendere al momento in cui i prodotti sono stati realizzati.

7.4       HQV IT concede al Cliente una garanzia di 24  mesi per il difetto di conformità dei prodotti; detta garanzia decorre dalla data di consegna dei prodotti e la sua operatività è subordinata alla denuncia della difformità entro 8 (otto) giorni dalla sua scoperta; ovvero da quando il difetto avrebbe potuto essere scoperto con l’uso dell’ordinaria diligenza.

7.5       I reclami riguardanti i vizi dei prodotti, nonché differenze qualitative o quantitative ed ogni altra difformità visibile, dovranno essere comunicati a HQV IT  in forma scritta entro 8 (otto) giorni dalla consegna.

Per i vizi occulti verificati dal Cliente prima della vendita al suo avente causa il termine decorre dal giorno della scoperta debitamente provata dal Cliente. I reclami riguardanti eventuali discordanze dai documenti di accompagnamento per il trasporto, danni o ammanchi riferibili al trasporto stesso, dovranno essere comunicati a HQV IT  tramite p.e.c. o via e-mail entro 24 ore dal ricevimento dei prodotti.

7.6       La contestazione del difetto o della non conformità dovrà pervenire corredata, a pena di inammissibilità, della descrizione del difetto o non conformità, del numero di fattura di vendita, del numero seriale del prodotto e dei dati del Cliente. I difetti evidenti quali rotture, abrasioni, graffi, ovvero la mancanza di conformità alle quantità, qualità o caratteristiche estetiche dichiarate che non siano immediatamente visibili già prima dell'acquisto (perché in tal caso si intendono accettate dal Cliente e/o dall'utente finale e non rientrano nell'ambito della garanzia) si presumono conoscibili al momento della consegna.

7.7       L'eventuale contestazione di vizi e difetti o mancanza di conformità effettuata dall'utilizzatore finale o dal Cliente per rivalsa rispetto alle richieste provenienti dal proprio avente causa, inoltrate oltre il suddetto periodo di garanzia, saranno a totale carico del Cliente con esclusione di qualsivoglia diritto di rivalsa o regresso.

7.8       A fronte di reclami giustificatamente e tempestivamente proposti, corredati delle informazioni richieste, HQV IT eseguirà gli interventi in garanzia in congruo termine presso la sua sede o, a suo insindacabile giudizio, presso un centro assistenza di sua fiducia. A tal fine il prodotto essere consegnato, a cura del Cliente, presso la sede di HQV IT o il centro di assistenza dalla medesima indicato.

7.9        HQV IT si riserva la scelta, a sua insindacabile discrezione e in alternativa, tra sostituzione o riparazione dei prodotti che la medesima HQV IT  riconosca difettosi, a condizione che i vizi non siano ricollegabili al trasporto, a cattivo uso e/o conservazione, a montaggio scorretto o ad un impiego degli stessi non razionale o inappropriato e comunque a responsabilità in genere del Cliente, dei suoi aventi causa o di terzi.

7.10     Le riparazioni effettuate in garanzia non comportano alcuna proroga della durata, né il rinnovo della garanzia stessa.

7.11     La garanzia non opera se il prodotto è abbinato a componenti non commercializzati da HQV IT  ovvero non sono state osservate le avvertenze e le prescrizioni fornite o attese secondo un normale criterio di diligenza.

7.12     La garanzia non copre le parti soggette a normale usura, i vizi o le difformità di funzionamento e i danni originati da un utilizzo improprio o da una non corretta manutenzione dei prodotti secondo quanto previsto nel libretto d'uso e manutenzione o da ogni altra avvertenza, istruzione o prescrizione da parte di HQV IT. Neppure è soggetto a garanzia quanto trovi origine in manomissione dei prodotti e in qualunque fatto, condotta o omissione imputabili esclusivamente al Cliente o suoi aventi causa.

7.13     è escluso qualsiasi altro diritto o rimedio previsto dalla legge, in particolare ma non solo dagli articoli 1490, 1497, 1512 c.c. è in ogni caso escluso il risarcimento del danno, salvo il caso di dolo o colpa grave del Venditore.

7.14      Ad eccezione della Garanzia di Prodotto di cui al presente articolo 7, il Venditore non rilascia, né ha rilasciato, in maniera espressa o implicita, oralmente o per iscritto, alcuna dichiarazione o garanzia, ivi compresa qualsiasi garanzia di commerciabilità, di idoneità ad uno scopo particolare o di non violazione di Diritti di Proprietà Intellettuale di soggetti terzi.

7.15      Nella misura consentita dalla legge applicabile, quanto previsto dal presente articolo 7 costituisce in ogni caso l’unico ed esclusivo rimedio a favore dell’Acquirente nel caso in cui i Prodotti risultino essere difettosi, a condizione che l’Acquirente adempia all’obbligo di contestare al Venditore il presunto difetto in maniera tempestiva e per iscritto e che abbia provveduto al pagamento dei predetti Prodotti.

7.16      I prodotti a marchio Gardena della linea  “Smart” non sono autorizzati all’utilizzo e alla vendita negli U.S.A. e non sono approvati da Gardena per la vendita e/o l'’utilizzo negli U.S.A.

I prodotti per l'irrigazione a marchio  Gardena non sono autorizzati all’utilizzo e alla vendita negli U.S.A. e in Canada e non sono approvati da Gardena per la vendita e/o l'’utilizzo  negli U.S.A. e in Canada.

Gli apparecchi elettrici a marchio Gardena che sono collegati a una rete elettrica con un cavo di alimentazione ("Electrical Devices") non sono destinati alla vendita negli U.S.A e in Canada né all'utilizzo. Gli apparecchi elettrici non sono approvati da Gardena per la vendita e/o l’utilizzo negli U.S.A e in Canada e HQV IT SPA “Gardena” non si assume alcuna responsabilità se gli apparecchi elettrici vengono venduti e/o utilizzati negli U.S.A o in Canada.

7.17      L’Acquirente è autorizzato a fornire merci solo a clienti che risiedono nella EC, in Svizzera e nel Regno Unito. L’Acquirente non può effettuare alcuna consegna a un presunto cliente finale se le quantità ordinate superano il normale utilizzo personale per scopi privati o se vi è il sospetto che la merce sia stata accumulata a scopo di rivendita.

Il diritto di utilizzare il marchio “Gardena”, inclusa la distribuzione di prodotti che portano il marchio “ Gardena”, è limitato alla EC, alla Svizzera e al Regno Unito.

                                           

ART. 8 – RESPONSABILITA'

8.1        La garanzia soprascritta sostituisce ed esclude ogni altra forma di garanzia, responsabilità, rimedio, azione, condizione, termine, impegno o obbligazione previsti da disposizioni derogabili di legge, consuetudini, usi commerciali e contrattuali.

8.2.       Resta quindi inteso che la garanzia e la responsabilità di HQV IT SPA verso l’Acquirente o i terzi, sono limitate tassativamente a quanto sopra indicato, con esclusione di qualsiasi altro diritto, ragione, azione od eccezione che non siano rivolti alla riparazione o alla sostituzione del prodotto, nei casi, alle condizioni e nel rispetto delle forme previste nel paragrafo precedente.

8.3.      Resta ancora inteso che HQV IT  non sarà responsabile per perdite, spese, mancato guadagno, danni diretti ed indiretti e per pregiudizi di qualsiasi tipo subiti dall’Acquirente o da Terzi.

8.4       Risultano impregiudicati i diritti dell’Acquirente discendenti da disposizioni imperative di legge.

 

ART. 9 – FORZA MAGGIORE

9.1       Nessuna delle Parti è responsabile per il mancato adempimento di uno qualsiasi dei propri obblighi nella misura in cui provi che tale inadempienza è dovuta ad un impedimento indipendente dal suo controllo e dalla sua volontà (quali a mero titolo esemplificativo: sciopero, boicottaggi, serrate, incendi, inondazioni, terremoti, guerre civili e non, sommosse, rivoluzioni, requisizioni, embarghi, interruzioni di energia, provvedimenti della Pubblica Autorità, epidemie e pandemie). In tal caso i termini di consegna si intendono prorogati ed il nuovo termine dovrà essere stabilito dalle Parti in comune accordo. La circostanza di forza maggiore non potrà essere invocata qualora essa insorga dopo la scadenza del termine di consegna contrattuale.

9.2       La Parte che invoca l’esonero dalla responsabilità è tenuta comunicare all’altra Parte, immediatamente appena possibile dal momento in cui è venuta a conoscenza dell’impedimento e dei suoi effetti sulla sua capacità di adempiere ai propri obblighi, l’esistenza di tale impedimento, nonché gli effetti dello stesso sulla propria capacità di far fronte ai propri impegni. Un’analoga comunicazione dovrà essere data non appena venga meno la causa di esonero dalla responsabilità. La Parte che ometta l’una o l’altra comunicazione è responsabile di quei danni che avrebbero potuto essere altrimenti evitati.

9.3       Una causa di esonero dalla responsabilità ai sensi del presente Articolo esime la Parte che non abbia eseguito un’obbligazione dalla responsabilità per danni, penalità ed altre sanzioni contrattuali – fatta eccezione per il pagamento degli interessi sulle somme dovute – fino a quando e nella misura in cui tale causa di esonero sussista.

9.4       Se la causa di esonero continua a sussistere per un periodo non trascurabile secondo la natura dell’affare e i fabbisogni delle parti, ciascuna Parte contraente avrà il diritto di risolvere il contratto mediante comunicazione scritta alla Controparte.

 

ART. 10 – CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

10.1      Fatto salvo il diritto al risarcimento di qualsiasi ulteriore danno, in qualunque momento il Venditore ha il diritto di risolvere il Contratto con effetto immediato, ai sensi dell’art. 1456 c.c., dandone preventiva comunicazione scritta al Cliente qualora: (i) l’Acquirente non adempia ad una qualsiasi delle obbligazioni contrattuali, (ii) l’Acquirente sia soggetto a procedure concorsuali, concordatarie, di insolvenza o di ristrutturazione del debito o si trovi in uno stato di difficoltà finanziaria, (iii) si verifichi una qualsiasi variazione della compagine sociale dell’Acquirente, (iv) si verifichi un Evento di Forza Maggiore che impedisca all’Acquirente di adempiere alle proprie obbligazioni derivanti dal Contratto per un periodo superiore a 30 (trenta) giorni.

10.2      Il Venditore non sarà in alcun modo responsabile nei confronti dellAcquirente per qualsiasi danno subìto dall’Acquirente in conseguenza della scadenza o della risoluzione del Contratto.

10.3      La scadenza o risoluzione del Contratto non costituirà in alcun modo rinuncia da parte del Venditore ai diritti e ai rimedi spettanti a quest’ultimo in base al Contratto o alla normativa applicabile.

10.4      La risoluzione del contratto per qualsiasi ragione non pregiudica i diritti acquisiti dal Venditore fino al momento della risoluzione. Nel caso di risoluzione, le somme già versate resteranno acquisite dal Venditore in conto delle maggiori somme ancora dovute dal Cliente, fatto salvo il risarcimento del danno ed i prodotti dovranno essere immediatamente restituiti al Venditore, presso la sede dello stesso o nel diverso luogo da questo indicato.

 

ART. 11 - DIVIETO DI CESSIONE

11.1      È fatto espresso divieto al Cliente di cedere a terzi il contratto perfezionato ai sensi delle presenti CGC, salvo il previo consenso scritto di HQV IT.

 

ART. 12 - FORO COMPETENTE E LEGGE APPLICABILE

12.1      Qualsiasi controversia, anche di natura non contrattuale o per ragioni di connessione, insorta tra il Cliente e HQV IT relativa alla validità, esecuzione, interpretazione e cessazione del contratto di vendita perfezionato in forza delle presenti condizioni generali, sarà devoluta alla competenza esclusiva del Foro di Como, senza pregiudizio tuttavia per la facoltà di HQV IT di avviare azioni avanti al Foro del luogo di residenza del Cliente; il tutto fatti salvi i casi di competenza inderogabile previsti dalle norme di legge di volta in volta applicabili.

12.2      Il contratto è regolato dalla legge italiana.

 

ART. 13 - DATI PERSONALI

13.1      Il Cliente dichiara di avere preso visione dell'informativa ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) disponibile sul sito internet del Venditore e con l'accettazione delle presenti CGC fornisce il consenso al trattamento dei propri dati personali per le finalità e secondo le modalità indicate nell'anzidetta informativa. I dati personali, societari e fiscali del Cliente, acquisiti direttamente o indirettamente da HQV IT , saranno raccolti e trattati in forma cartacea, informatica o telematica, esclusivamente al fine di consentire l'esecuzione degli ordini di acquisto. I dati acquisiti da HQV IT  saranno conservati per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali sono stati raccolti e successivamente trattati. La loro rimozione avverrà comunque in maniera sicura. Per quanto qui non espressamente previsto, si fa rinvio alla suddetta informativa che il Cliente dichiara di avere ricevuto, visionato e inteso.

 

ART. 14 – VALIDITA' DEL CONTRATTO

14.1     La nullità o invalidità di una clausola non comporta la nullità o invalidità delle intere CGC, che rimangono valide dalla data di pubblicazione e fino ad eventuale modifica o nuova formulazione che, sempre dalla data di pubblicazione, annullerà e sostituirà quelle precedenti.

14.2     Le Parti concordano espressamente di sostituire, ove possibile, la clausola ritenuta nulla o invalida con altra disposizione avente un contenuto simile alle loro intenzioni originarie e conforme al contenuto dei rapporti contrattuali fra le stesse intercorrenti.

14.3      Qualsiasi modifica al Contratto sarà valida soltanto se effettuata per iscritto e firmata da rappresentanti autorizzati di entrambe le Parti.

14.4      Qualsiasi rinuncia di una Parte ai diritti derivanti dal Contratto sarà valida soltanto se effettuata per iscritto e firmata da tale Parte.

 

ART. 15 - CLAUSOLA DI NON PREGIUDIZIO E CLAUSOLA SOLVE ET REPETE

15.1      Il mancato esercizio da parte del Venditore dei diritti previsti dalle presenti CGC non comportano nei confronti del Cliente la rinuncia ad esercitare tale diritto in un momento successivo sulla base di circostanze diverse e/o di applicare altre disposizioni del Contratto.

15.2      Il Cliente non potrà opporre eccezioni di alcun tipo al fine di ritardare o di omettere il pagamento a HQV IT del corrispettivo competente, nella quantità e nei termini convenuti.

 

 

Art. 16 – PROPRIETA' INTELLETTUALE

16.1      LAcquirente riconosce ed accetta espressamente che: (i) tutti i Diritti di Proprietà Intellettuale di titolarità del Venditore (o a quest’ultimo concessi in licenza) sono e rimarranno di esclusiva proprietà del Venditore (o dei relativi licenzianti), (ii) l’Acquirente non acquisterà, attraverso il Contratto, alcun diritto sui Diritti di Proprietà Intellettuale del Venditore (o dei relativi licenzianti).

16.2     Ai fini delle presenti CGC il termine Diritti di Proprietà Intellettuale” indica ogni diritto di proprietà industriale e intellettuale relativo a: (i) brevetti per invenzioni e/o modelli (ii) marchi, (iii) nomi di dominio Internet, (iv) design, (v) software e firmware, e (vi) segreti industriali, informazioni tecniche o commerciali, know-how.

16.3     All’Acquirente è fatto divieto di rivendere, cedere, costituire in garanzia, a favore di terzi i prodotti acquistati dal Fornitore senza averne prima pagato integralmente il prezzo allo stesso Fornitore; qualsiasi procedura esecutiva promossa da terzi che abbia per oggetto i prodotti deve essere immediatamente portata a conoscenza del Fornitore.

16.4     È fatto altresì espresso divieto all’Acquirente di utilizzare – anche successivamente alla esecuzione od alla risoluzione del Contratto – i Marchi e gli altri segni distintivi del Venditore, sotto pena del risarcimento di ogni danno subito per ogni violazione accertata del presente divieto.

16.5      L’Acquirente si impegna a comunicare al Venditore, con la massima tempestività, ogni e qualsivoglia violazione, o tentativo di violazione, dei diritti di proprietà industriale ed intellettuale del Venditore dei quali dovesse venire a conoscenza e si impegna altresì a fornire al Venditore la sua più ampia collaborazione per consentirgli di difendere i propri diritti di proprietà industriale ed intellettuale dinanzi alla competente Autorità Giudiziaria nei modi più efficaci.

 

ART. 17 - COMUNICAZIONI

17.1      Le comunicazioni scritte dirette al Venditore, nonché gli eventuali reclami saranno ritenuti validi unicamente se svolti in lingua italiana e ove inviati al seguente indirizzo:

 

HUSQVARNA ITALIA SPA

VIA DEL LAVORO 2/SCALA B

22036 ERBA -CO

 

Con approvazione specifica, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1341 e 1342 c.c., il Cliente dichiara di aver attentamente letto e di approvare espressamente le seguenti clausole delle condizioni generali di contratto:

 

art. 1 “Conclusione del Contratto”; art. 2 “Prodotti”; art. 3 “Prezzi”; art. 4 “Pagamenti”; art. 5 “Consegna”; art. 6 “Riserva di proprietà”; art. 7 “Garanzia”; art. 8 “Responsabilità”; art. 9 “Forza Maggiore”; art. 10 “Clausola risolutiva espressa”; art. 11 “Divieto di cessione”, Art. 12 “Foro Competente”; Art. 13 “Comunicazioni”; art. 14 “Validità del Contratto”; art. 15 “Clausola di non pregiudizio e clausola solve et repete”; Art. 16 “Proprietà intellettuale”.

Scarica il documento pdf