Cinque suggerimenti per spalare la neve

Garden Life
Condividi articolo
In inverno è tempo di neve. Essa copre la terra di un soffice strato bianco, per la gioia di grandi e bambini. Un effetto collaterale spesso fastidioso è che, tuttavia, deve essere spalata via. Non fatevi cogliere di sorpresa con questi cinque suggerimenti.

Suggerimento 1:

L'attrezzatura giusta è importante. Scegliete l'attrezzo più adatto alle vostre esigenze, a seconda delle dimensioni e della quantità di neve da spalare. Assicuratevi che il prodotto sia il più leggero possibile, e che la lunghezza del manico sia giusta per la vostra altezza. L'attrezzatura di base per spalare la neve è costituita dalla familiare pala da neve, da uno spingineve e da un rompighiaccio per le zone dove la neve è calpestata e quindi più dura.
03260-20-L-035-47cm.eps

Suggerimento 2:

Prima di cominciare, si dovrebbe prendere in considerazione dove si desidera smaltire la neve. Non mettere la neve sulla strada, per non intralciarla. Pensate ad un luogo in cui non può creare disagi a nessuno.

Suggerimento 3:

Ghiaia o sabbia sono i materiali migliori da disperdere sui marciapiedi. Tuttavia, dopo che la neve si è sciolta in primavera, questi deve essere spazzati e rimossi. E' vietato in molte regioni spargere sale, perché danneggia le piante e l'ambiente. Si consiglia l'uso del nostro Spargisale. Ti aiuta a dosare il materiale che viene disperso ed evita di sporcarsi le mani.

Suggerimento 4:

Indossate abbigliamento caldo e resistente quando spalate la neve. Un abbigliamento traspirante è il migliore, soprattutto quando spalare richiede un grande sforzo. Se prendete umidità, soprattutto sulle spalle, si può prendere un bel raffreddore!

Suggerimento 5:

Se la neve è bagnata, conviene spingerla via piuttosto che sollevarla. Speciali spingineve rendono questo lavoro più facile, anche nelle aree più grandi. Se questo non è possibile, raccogliete solo una piccola quantità di neve sulla vostra pala e piegate le ginocchia per sollevarla senza affaticare la schiena.