EM-Winter-012-36cm

Balconi e verande d'inverno

Garden Life
Condividi articolo
Gli appassionati di giardinaggio che non vogliono smettere di lavorare all'aperto anche d'inverno possono fare il lifting al balcone o alla veranda. Ci sono alcune cose da fare all'aperto anche nella stagione fredda: i fiori appassiti possono essere sostituiti da sempreverdi come abete, lauroceraso, bosso e rosmarino selvatico. Si consiglia di piantare lasciando tra una pianta sempreverde e l'altra lo spazio per piante da fiori come l'elleboro, il gelsomino d'inverno e l'Erica carnea. Queste piante possono preparare il terreno alle piante primaverili come primula, bucaneve e croco, una volta finito l'inverno. L'inverno è anche il momento ideale per osservare il giardino al microscopio: dove si scioglie prima la neve? Dove si forma più o meno brina? Le risposte a queste domande vi aiuteranno a piantare il giardino il prossimo anno, scegliendo posizioni più miti per le piante più sensibili.
Ci son alcune cose da considerare per assicurarvi che il vostro terrazzo o balcone continui a essere un bello spettacolo anche d'inverno.

• Controllate regolarmente se ci sono animali infestanti nei vasi. Consigliamo una volta a settimana.

• Se è caduta molta neve, accertatevi di rimuovere il grosso della neve dalle piante, per evitare che i rami si spezzino.

• L'inverno è anche il momento giusto per sostituire le graticciate. Se i rampicanti non hanno più foglie né fiori, potete ampliare le graticciate in modo semplice e veloce.

• Con il gelo spesso le radici delle piante appena piantate escono fuori dal terreno. Se succede, spingetele di nuovo dentro con cura.

• Proteggete le piante in vaso dai forti venti. Per evitare che una folata capovolga le vostre piante, potete trovare per loro un angolo riparato sul balcone o nella veranda o semplicemente affiancate ai vasi più piccoli altri più grandi e pesanti, per proteggerli meglio.

Sfortunatamente, l'annaffiatura viene spesso trascurata nei giorni più freddi. Ma è importante che le piante abbiano abbastanza acqua anche d'inverno. Perciò, non dimenticate di annaffiarle anche nei mesi più freddi. Ricordate di annaffiare le piante nei giorni in cui non gela. Una volta a settimana è sufficiente. Il momento migliore è il tardo pomeriggio, quando il suolo è scongelato. Dato che la temperatura dell'acqua e del suolo devono essere più o meno uguali, non consigliamo di usare acqua calda. La temperatura ideale è tra 8 °C e 15 °C. In tutti i casi, lasciate colare via l'acqua in eccesso. I materiali di protezione per l'inverno come fogli di plastica, iuta e paglia non devono essere troppo umidi perché perderebbero le loro capacità isolanti e non riuscirebbero più a compensare le grandi fluttuazioni di temperatura.

Una veranda o un balcone ben decorato è piacevole per gli amanti del giardinaggio in qualsiasi momento dell'anno; anche in inverno potete realizzare un design accattivante con qualche abile tocco qua e là. Tuttavia, le decorazioni devono poter resistere vento, neve, pioggia e ghiaccio. I tavoli di balconi e verande sono ideali per ogni tipo di decorazione. Per esempio potete usare rami d'abete o di altri sempreverdi insieme a luci, arcate o statue decorative. In inverno potete usare anche i fiori recisi. Se mettete il tavolo davanti alla finestra, potete ammirarlo ogni volta che guardate fuori. Le luci presenti nelle decorazioni sono molto belle di notte e possono creare un'atmosfera perfetta in una serata d'inverno....
EM-Schneeflocke-001-21cm.eps

$name


$name