Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza sul nostro sito web. Continuando a navigare in questo sito, accettate l'utilizzo dei cookie. Per ulteriori delucidazioni, leggere quanto segue I cookie

Un buon terreno: la base per la salute delle piante

Alle piante serve il terreno. E non solo perché le radici facciano presa. La qualità del terreno è cruciale per un'abbondante fioritura e una crescita lussureggiante.

Informazioni fondamentali sulla qualità del terreno

Date un'occhiata alle piante del vostro giardino e vedrete subito se hanno messo radice in un suolo fertile e morbido o se fanno fatica a trovare acqua e sostanze nutritive. Perché fioriscano e germoglino, devono ricevere la quantità adeguata di sali minerali, aria, acqua e sostanze organiche. Il suolo sabbioso, per esempio, è leggero e poroso all'acqua e facile da lavorare, ma non contiene sostanze nutritive. Il suolo argilloso, d'altro canto, è pesante, solido, compatto, facile da allagare e diventa duro come cemento nei climi secchi. E allora qual è la scelta migliore per una crescita sana? Il suolo ideale combina i vantaggi del suolo sabbioso e argilloso, perché trattiene l'acqua e le sostanze nutritive con la sua alta percentuale di humus, è poroso all'ossigeno ed è facile da vangare. C'è un modo facile e veloce per determinare la qualità del suolo nel vostro giardino: la prova del dito. Inumidite un campione di terreno e sfregatelo tra i polpastrelli. Se il terreno scorre tra le dita, è sabbioso. Se riuscite a dare al campione una forma a salsiccia che si sgretola, si tratta di terreno argilloso-sabbioso. Il suolo sabbioso forma una salsiccia compatta. Il modo migliore per stabilire se il suolo del giardino è acido o alcalino è eseguire un test del pH del suolo.

Un buon terreno presenta i lombrichi al suo interno

Il rimedio magico per migliorare la qualità di qualsiasi terreno per giardino è l'humus. Se mescolate humus di corteccia o sabbia in un terreno pesante e argilloso, per esempio, migliorerete l'arieggiatura. I più attivi e affidabili produttori di humus, tuttavia, sono gli innumerevoli microorganismi che abbondano nel terreno e lavorano incessantemente. In un grammo di suolo ricco di humus abitano più di un miliardo di piccoli organismi. Smuovono il suolo lavorandolo e convertendo i materiali organici in prezioso humus. Il più importante di questi organismi è il lombrico. Perciò, se ci sono lombrichi nel vostro terreno, tanto meglio. Un buon numero di lombrichi è un indicatore affidabile della buona qualità del suolo.

Commenti