Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza sul nostro sito web. Continuando a navigare in questo sito, accettate l'utilizzo dei cookie. Per ulteriori delucidazioni, leggere quanto segue I cookie

Un buon microclima: vitale per un bel giardino

Il vostro giardino è rivolto a sud? È in pendenza? Oppure all'ombra? Qualunque sia la risposta, prendete in considerazione le condizioni climatiche specifiche del vostro giardino e otterrete i migliori risultati possibili.

Cosa potete fare per influenzare il microclima del giardino?

Ogni giardino è unico, perché ciascun giardiniere trova diverse aree climatiche nel suo giardino, spesso con differenze significative tra le diverse sezioni. Date un'occhiata e controllate quali aree del vostro giardino sono sotto il sole cocente e quali sono al fresco all'ombra, dove sono le aree più calde e più fresche, dove soffia più forte il vento e dove sono le aree protette. Ciascun microclima offre opportunità esclusive di design e creatività attraverso il migliore uso possibile della posizione e affrontando gli svantaggi con una scelta oculata e una cura intelligente delle piante. Semplici dettagli come colline, casette estive, siepi e alberi possono proteggere dal vento se in posizione corretta e possono proiettare ombre che modificano leggermente la temperatura. Le piante rampicanti sulle graticciate mitigano le escursioni termiche e sono adatte come paraventi e protezioni. Anche un laghetto cambia il microclima del giardino, dato che la temperatura vicino all'acqua è sempre due gradi più bassa rispetto a un giardino senza laghetto.

Come posso sfruttare al meglio il microclima?

Alberi e siepi decorano e danno carattere a qualsiasi giardino. A volte piantare piante sotto gli alberi è una vera sfida. Per evitare che splendide siepi e piante a basso fusto restino nell'ombra, considerate per un momento le condizioni specifiche dell'ombra secca e umida. Se le foglie dense tengono lontana la pioggia, le varietà che crescono vicino al terreno come un tappeto, come l'edera, la waldsteinia e la dafne, prosperano in modo eccellente. Le combinazioni di cespugli come digitale e hostas con felci del genere Polystichum ed erbe ornamentali sono molto belle nell'ombra umida. Ma che fare con le aree soleggiate e protette dal vento, per esempio accanto alle pareti rivolte a sud? Per prima cosa, accertatevi che il suolo conservi un po' di umidità, in modo che piante come lavanda, verbasco e calcatreppola, che preferiscono luoghi secchi, possano prosperare. Se tuttavia c'è una brezza fresca nell'area in questione, piante resistenti al vento come millefoglio, carpine o centaurea cresceranno molto bene.

Commenti