Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza sul nostro sito web. Continuando a navigare in questo sito, accettate l'utilizzo dei cookie. Per ulteriori delucidazioni, leggere quanto segue I cookie

Regala al tuo giardino un gioco d'acqua!

In ogni giardino è possibile creare dei giochi d'acqua. Un laghetto in giardino è un luogo meraviglioso in cui potersi rilassare. Si possono creare cascate, giochi d'acqua e illuminazioni suggestive per dare un tocco di oroginalità al proprio giardino. Di seguito viene fornita una guida alla creazione di giochi d'acqua in giardino.

La presenza dell'acqua in giardino è sempre piacevole, sia che si tratti di un piccolo specchio d'acqua luccicante o di un grande laghetto. Oggi esistono diversi modi per poter creare un laghetto nel proprio giardino.

Cascata

Una cascata è facile da installare e richiede una manutenzione minima. Per posizionare una cascata, basta interrare la vasca di plastica o appoggiarla direttamente al suolo. E' anche possibile mimetizzarla con elementi adatti, come ad esempio piante e fibra di cocco. Verrà poi inserita una pompa, e quindi si posizionerà un telo in vetroresina o in metallo attraverso cui scorrerà l'acqua. Infine, si può collocare una roccia sulla parte superiore del telo, dopo aver creato un foro attraverso cui far scorrere l'acqua.

Acqua e piante in mini-laghetti

Grazie a un contenitore sigillato, sarà possibile creare in maniera facile e veloce una piccola oasi acquatica sul proprio balcone, terrazzo o in un piccolo giardino. Un vaso o un barile in legno di quercia rappresentano la soluzione ideale per piccoli giochi d'acqua, e si riveleranno più capienti di quanto si possa immaginare. Gigli d'acqua, piante da stagno e piante galleggianti sono l'ideale per questo tipo di soluzione.

Laghetto da giardino

Se si desidera davvero posizionare un laghetto in giardino, pensate al luogo in cui questo prenderà vita. Vicino al terrazzo, aiuta a creare un ambiente naturale armonico in un luogo in cui si trascorre molto tempo. Se posizionato ancora più lontano, in un angolo appartato del giardino, un laghetto può dar vita a uno spazio dedicato alla relax e al recupero delle energie.
Il laghetto deve essere esposto alla luce del sole per almeno cinque ore al giorno, per consentire a pesci e piante di prosperare. Non posizionarlo sotto un albero o vicino ad alti arbusti, in modo da evitare caduta di foglie ed eccessiva ombra.
Inoltre, perché il laghetto sia fiorente, è anche necessario scegliere le piante adatte. Sono sufficienti due o tre piante per metro quadro e un terzo di queste deve essere composto da piante subacquee. Considerate anche la possibilità di aggiungere al laghetto un ruscello o una fontana.
L'acqua in movimento non solo vivacizza il giardino, ma apporta anche ossigeno. La circolazione migliora, infatti, la qualità dell'acqua.
I laghetti così creati sono particolarmente adatti per i giardini più piccoli o per luoghi in cui le dimensioni del laghetto non possono essere eccessive. I vantaggi sono diversi: è possibile vedere immediatamente l'aspetto finale del laghetto ed è facilmente collocabile. Basta un pomeriggio!

Manutenzione

Perché l'acqua nel laghetto sia limpida e pulita, utilizzare una pompa e un filtro. GARDENA offre una linea di prodotti che comprende tutto il necessario per la costruzione, la cura e la decorazione del laghetto:

Teli e sagome per laghetti, set per giochi d'acqua, pompe e filtri UVC, "farmacia" per laghetti, attrezzi combisystem e pulitori per laghetti, faretti, luci galleggianti, diffusori di nebbia.

Per trovare l'ispirazione necessaria a creare giardini acquatici, visitate il negozio di bricolage o il centro di giardinaggio più vicino, cercate su Internet o leggete materiale dedicato all'argomento.

Commenti